Il saluto di Los Angeles a David Bowie.

Alla notizia della morte del “duca bianco”, fans provenienti da ogni parte della città si sono radunati attorno alla stella dedicata all’artista inglese situata sulla Walk Of Fame.

Interamente ricoperta di regali o pensieri è stata la meta per persone di qualsiasi fascia di età che hanno alternato momenti di straziante silenzio a canti delle sue canzoni più celebri, stringendosi in un cordoglio collettivo. Atmosfera commovente di una grande famiglia di sconosciuti.
Bowie si è spento pochi giorni dopo aver compiuto 69 anni, occasione celebrata nel migliore dei modi nonostante la malattia rilasciando 
“Blackstar”, opera a metà strada tra un album ed un vero e proprio testamento. Un consapevole messaggio di addio.

La scomparsa del cantante che ha rivoluzionato il rock degli ultimi cinquant’anni attraverso il suo inconfondibile stile e la sua sensibilità artistica d’avanguardia, lascia indubbiamente un grande vuoto nel panorama musicale ma le sue canzoni no, quelle rimarranno eterne.

“I don’t know where I’m going from here, but I promise it won’t be boring.”
(David Bowie)

15 16 14 13 12 11 10 9 8 7 6 4 5 2 1

Facebook
Facebook
GOOGLE
Twitter
Visit Us
https://www.youtube.com/channel/UCcZK1SkSdXMCmR9P-B7mTJg
Pinterest